mercoledì 8 maggio 2013

Aggiornamenti di pigrizia culinaria

Cari Chocoladores,
quante cose sono successe! Non tutte esattamente positive: di certo non ho smesso di cucinare appassionanti manicaretti per coloro che si sono seduti al mio tavolo, oppure hanno creduto nel Circolo di Cucina di cui faccio parte (il Gruppo Autonomo di Rivoluzione ai Fornelli). Ma sapete com'è, in queste giornate dal sapore vagamente primaverile -finalmente!- si sente più l'esigenza di portarsi un libro da studiare in riva al mare che non di accendere il pc per aggiornarvi di qualsiasi ricetta mi passi in mente! :P
Quindi farò un post inedito dove vi anticipo una carrellata di piatti da me cucinati e dei quali spero di recuperare le ricette esatte per poi condividerle con voi!
Iniziamo con una ricetta ripresa dalla tradizione e cucinata per Maila, una mia speciale amica che sta attraversando il periodo più bello della sua vita: l'attesa della piccola Teresa, la mia nipotina di forchetta.
Per Maila e le sue voglie premaman ho recuperato dall'Artusi dei tortini di semolino dei quali inizialmente ero incerta -e così la mia golosissima sorella- ma che potrebbero costituire la giusta idea merenda per i vostri bambini o un delizioso fuori pasto per voi cuochin*.
Poi vorrei proporvi il mio nuovo cavallo di battaglia :la minestra dell'Esorcista. La storia di questa fantastica minestra è semplice quanto terribile: nel film "L'Esorcista" la simpaticissima Regan si ritrova a vomitare un' appetitosissima minestra di piselli dal colore verde che  a parer mio denuncia uno sponsor da parte delle famose Zuppe Campbell...
Sebbene le premesse non siano delle più politically correct per un primo piatto, vi assicuro che questa vellutata di piselli conquisterà grandi e piccini. E indovinate? Niente panna al suo interno!
Continuando nel mio menù vorrei proporvi dei tortini di cioccolato speziati dal cuore morbido appresi durante una fuga d'amore non troppo riuscita.
Poi potrei decidere, finalmente, di postare la ricetta della mia colomba pasquale (che non è AFFATTO mia ma presa dal blog della bravissima Mamma Papera), o quelle dei miei piccoli manicaretti lievitati...
Ma intanto vi lascio con questi spunti e vi invito a scrivermi se avete bisogno di consigli: sebbene non abbia quasi mai il tempo di concentrarmi a scrivere "ricette vincenti" e nemmeno di copiarle (sigh!) sono reattiva alle mail di richiesta menù espressi. Forse lavorerei di più se foste voi a richiedere determinate ricette :P!
Sono scuse, sono pigrissima, ma magari l'idea ve la lancio lo stesso!
Alla prossima avventura, intanto...
GREMBIULI IN SPALLA !

Baci in pasta
Zenzero

(P.S: ancora devo scaricare il banner, ma sono SPACCIATRICE DI LIEVITO MADRE in Toscana! Quindi se ne volete duecento grammi... Contattatemi pure!)

Nessun commento:

Posta un commento